Video per il content marketing. Un must

Ormai lo sappiamo, non utilizzare i video per il content marketing è una sciocchezza.

Facebook adora i video e offre grandi opportunità a chi li utilizza, così tutti gli altri social. Google con youtube ha lavorato molto per trasformare questo media in uno strumento fondamentale per il content marketing e per qualunque strategia degna di questo nome. Tutti i trend per il 2019 indicano che i video continuano ad essere uno strumento di marketing molto importante per proporre contenuti. D’altronte il mobile si presta bene a questo tipo di fruizione di contenuti. Ovunque noi siamo ascoltare e/o guardare (senza andare a sbattere e con le relative accortezze) un contenuto video è molto più semplice che leggere una pagina o un post. Bene, se questo tipo di contenuti sono l’argomento principe per il 2018, Mautic come si pone in questo campo? La nostra piattaforma di marketing automation non poteva naturalmente essere indifferente a questo tema e si è velocemente adattata ai trend del momento, sviluppando soluzioni molto interessanti. Vediamo quindi di comprendere come fare video marketing ed utilizzare i video per il content marketing in Mautic.

Come utilizzare i video per il content marketing in Mautic

Innanzitutto dobbiamo capire alcuni concetti base. In Mautic si possono utilizzare video che risiedono su un sito dove è presente un tracking pixel che siano richiamati in una pagina tracciata. Quindi il video deve essere richiamato o caricato direttamente sul server dove risiede il nostro sito, dove abbiamo predisposto la landing page o caricato nella landing di Mautic. Il video deve poter essere monitorato. Ciò avviene anche se “richiamiamo” un video presente su youtube o qualunque altra piattaforma di condivisione. Quindi lo strumento è molto potente e versatile.

Altra informazione importante. Il video è un’entità utilizzata in Mautic per fare lead generation. Quindi esso viene avviato, entra in pausa per permette la raccolta, attraverso un modulo, dei contatti e si conclude. Content marketing e lead generation sono il focus di questo strumento.

Pensate ad esempio alla produzione di un video per un webinar. Nella prima parte introduttiva permettete la fruizione libera dei contenuti a chiunque. Elevate le competenze e al momento di lasciare la vostra chicca informativa chiedete l’email dell’utente per poter vedere “il segreto” principale. Tecnica molto semplice che usa il video come leverage marketing. La formazione gratuita è la leva per offrire un’informazione in più, in cambio dell’email. Attenzione per funzionare i video per il content marketing devono essere di qualità sia in termini di esecuzione tecnica che di contenuti. Solo due consigli al volo:

  1. Acquistate un trepiede per il cellulare o la camera
  2. Acquistate un microfono

Spenderete meno di 30€, ma il risultato sarà di tutto rispetto e sembrerà molto professionale. Infine scegliete una location che sia adeguata e ovviamente….i contenuti di qualità.

Ok, ma veniamo a noi e capiamo realmente e tecnicamente come utilizzare i video per il content marketing in Mautic. Per prima cosa dobbiamo essere loggati e avere un video. Assicuratevi anche che siano disponibili ed installati sulle vostre macchina sia le librerie JQuery che le librerie Vimeo’s Froogaloop, per permettere il corretto funzionamento di questa feature (di solito ci sono sui servizi standard di hosting).

Fatto ciò il resto è veramente molto semplice.

Create una nuova Landing Page ed entrate nel costruttore.
Aggiungete uno slot Video come nell’immagine sotto:

Inserire un video per il content marketing

Come al solito, selezionando lo slot vi comparirà la maschera di inserimento dei dati per “embeddare” il video. Come vedete dall’immagine sotto, i dati richiesti per inserire i video sono davvero pochi:

video per il content marketing

Basta compliare i campi inserendo il link al video (qui un bel video su youtube), il timing in secondi (il tempo di visualizzazione gratuita prima della richiesta di registrazione) ed il modulo da richiamare passati i secondi definiti precedentemente. Da ultimo le dimensione ed il posizionamento del video. In questo caso dopo 20 secondi il video viene bloccato, si presenta un form e solo alla sua compilazione il video riprende.

Ovviamente per usare i video per il content marketing ed avere un buon successo è necessario che i video siano di qualità e che forniscano contenuti utili. Non è sufficiente utilizzare Mautic per ottenere lead di qualità. Mautic è un’ottimo strumento non è la nostra strategia di successo. Ricordalo sempre.

Bene eccoci alla fine, guarda sotto come appare la landing page contenente il video per fare content marketing esattamente nel momento in cui il filmato si blocca per la lead generation:

Risultato video per fare content maketing

Ho natualmente utilizzato una landing vuota ed un modulo molto semplice. Tu puoi sbizzarrirti con la grafica per far si che i video diventino uno strumento efficace per il tuo content marketing.

Come fare video marketing emozionale

Abbiamo compreso come utilizzare Mautic per una strategia di lead generation con i video. Ma la tecnica non basta. Come fare video marketing emozionale per ottenere davvero grandi risultati?

Non possiamo dare una ricetta valida per tutti i settori e tutte le imprese. Ci sono però alcuni aspetti da tenere presente sui due punti chiave: come fare video marketing e come fare marketing emozionale.

Relativamente al punto su come fare video marketing ci sentiamo da elencare i seguenti consigli:

  • Utilizzate strumenti di qualità, lo abbiamo già detto all’inizio
  • Ricordate che i contenuti sono più importanti dei contenitori
  • Producete una parte preponderante di contenuti che non siano strumenti di marketing ma “solo” produzione di contenuti utili
  • Utilizzate i video per rendere più fruibili contenuti molto tecnici o per affiancare uno strumento al vostro blog
  • Utilizzate i video per fare guide e far scoprire praticamente come utilizzare al meglio un prodotto ad esempio
  • I video sono il miglior compendio alle faq

Ecco se seguite questi semplici punti vi sarà molto facile rispondere alla domanda iniziale e cioè Come fare video marketing? Cosa devo dire?

Ma fare video con buoni contenuti non sempre è sufficiente. Un buon risultato si ottiene se riuscite ad aggiungere del marketing emozionale o realizzare dei video emozionali. Di cosa parliamo? Difficile fare esempi, ma in genere un buon video emozionale che abbia i crismi del marketing emozionale dovrebbe o potrebbe:

  • Parlare di grandi temi e non solo del prodotto/servizio
  • Toccare tasti personali che il prodotto/servizio permette di affrontare
  • Coinvolgere lo spettatore in azioni da intraprendere per il bene comune
  • Far ridere/piangere su argomenti di interesse per chi lo guarda

Sono solo alcuni esempi tipici del marketing emozionale che i tuoi video dovrebbero o potrebbero contenere. Un video emozionale è destinato, si spera, alla viralità. Creare solo video emozionali non serve al tuo brand. Impegnati in questa tipologia di azioni di marketing emozionale solo quando realmente utile. Non sfruttare le mode. È controproducente.